Chi Siamo

Un po’ di storia

E necessario accennare brevemente alla situazione assistenziale degli anni ’70 per comprendere meglio le motivazioni che hanno spinto un gruppo di persone ad organizzarsi e costituire così una cooperativa.
L’assistenza pubblica non prevedeva allora specifiche forme di “accudienza” per i disabili che gravavano completamente sulle famiglie per tutti i problemi di cura, di riabilitazione, di educazione scolastica, ecc.
Come unica alternativa esistevano le scuole speciali per i “minorati” più lievi e l’istituto per i “soggetti” più gravi.
È avvenuto poi un profondo cambiamento: si è presa coscienza che il “diversamente abile” non è da considerare un “oggetto” da affidare agli istituti ma un “soggetto” con il diritto di integrazione nella società civile.
È proprio agli inizi degli anni ’80 che, per iniziativa di un gruppo di genitori (direttamente interessati al problema in quanto, essendo il territorio sprovvisto di strutture pubbliche, vedevano i loro figli isolati nell’ambito famigliare ed emarginati nel territorio) venne costituita la Cooperativa Realtà.

Dal 1989

La validità e la necessità di assumere la forma cooperativa è stata data dall’urgenza di gestire una struttura di questo tipo al fine di:

  •  Aggregare i genitori, altrimenti proiettati in dispersive ‘soluzioni individuali;
  •  Coinvolgere operatori sociali (Educatori, addetti all’assistenza, tecnici, ecc.) ed amministrativi preparati, con lo scopo di diventare interlocutori di istituzioni pubbliche sia a livello educativo che amministrativo.

Attualmente e a distanza di oltre 30 anni, la cooperativa continua ad esistere e a investire anche per merito di un Consiglio di Amministrazione che offre la propria professionalità e partecipazione interamente a titolo volontario e gratuito.
La Cooperativa Realtà nel corso del 2012 ha ottenuto la certificazione di qualità ISO 9001 e nel 2017 l’accreditamento delle due strutture con un punteggio di 100/100. Dalla fine del 2017 ha  adottato anche la normativa relativa alla responsabilità sociale (D.Legs. 231/2001)

Le attività

La cooperativa Realtà ha cominciato la sua attività nel 1981 e con il fondamentale contributo ed appoggio dell’Amministrazione Comunale, è nata come cooperativa integrata. Dal 1988 la stessa cooperativa gestisce un “Centro Diurno“, convenzionato con l’ASL 3 “Serenissima” e con i Comuni dell’Area Metropolitana di Venezia, che attualmente ospita 30 persone “diversamente abili” con difficoltà intellettive, sensoriali e motorie.
L’attività viene svolta dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 15.30 accompagnata e gestita da una equipe di 15 operatori sociali professionali specializzati nel campo della disabilità.
Di fondamentale importanza l’apertura della Cooperativa alle realtà del territorio, dimostrata dalle frequenti partecipazioni a mostre, mercati, manifestazioni pubbliche con lo scopo primario di favorire l’integrazione degli ospiti al mondo circostante avviando così un reale processo di socializzazione nonché di presentare i lavori eseguiti all’interno di essa.

I laboratori

Si svolgono attività di integrazione con il territorio (piscina, pittura, banchetto al mercato, soggiorni estivi, gite, partecipazione ed organizzazione di manifestazioni culturali, musicoterapia, mimo).
Parte di queste attività sono gestite in collaborazione con alcuni volontari che mettono la loro professionalità e passione a servizio della struttura.

Comunità Alloggio

Dal 2005 la Cooperativa gestisce anche una “Comunità Alloggio” per persone disabili che non possono rimanere nelle proprie abitazioni, perché molto spesso la famiglia non è nelle condizioni di poterli assistere: può ospitarne fino a 10. Le persone disabili attualmente inserite, presentano gravi menomazioni psichiche e psico-fisiche nonché difficoltà nell’ambito famigliare e vengono costantemente seguite da un gruppo di 14 operatori professionali che forniscono l’assistenza 24 ore su 24.

Scopri come esserci d'aiuto.

Scopri come esserci d'aiuto.